Carota

La parola carota deriva dal greco karotòn, simile al croco, dal colore giallo. La sua versione arancione ha soppiantato le bellissime rosse o bianche meno performanti dal punto di vista agricolo. La variante arancione è stata creata ibridando delle varietà nel 1600 in onore di guglielmo d’Orange, monarca olandese. Diffusa in Asia, Nordafrica ed Europa, è una radice carnosa e croccante amata dai bambini per forma e consistenza. La nazione maggior produttrice è la Cina con 16 milioni di tonnellate annue. Ricche di fibre, aiutano l’intestino. Si trovano per quasi tutto l’anno.
Calorie per 100 gr: 41