Indivia riccia

È una bella insalata dalla tipica foglia arricciata, dal cespo affascinante e suggestivamente decorativo. Verde acceso e acido ha sapore amarognolo, è ricchissima di nutrimienti essenziali. Le varietà in commercio subiscono spesso la “sbiancatura” ottenuta legando il cespo e lasciandolo senza annaffiatura per una quindicna di giorni. In questo modo si crea la classica riccia bicolore: verde all’esterno e giallo chiara all’interno. Può anche essere consumata cotta. La si trova in commercio da maggio a dicembre.
Calorie per 100 gr: 17